fare l amore senza preservativo Rigopiano, il drammatico confronto tra un superstite e la funzionaria della Prefettura

come si puo dimenticare un grande amore Pescara. Giampaolo Matrone, uno dei superstiti della tragedia di Rigopiano, dove ha anche perso la moglie, ieri mattina alle 10.30 è andato negli uffici della Prefettura di Pescara per parlare con la funzionaria dell’Unità di crisi che il 18 gennaio scorso sottovalutò una delle telefonate di allarme.

fare l amore i primi mesi di gravidanza “Sono qui con la scarpa slacciata, me l’allacci lei: per colpa sua ho perso l’uso della mano destra e della gamba“, ha detto. La donna è scappata via in lacrime. Matrone si è detto “contento, perché per la prima volta ho visto uno dei responsabili versare qualche lacrima“.

non si può dimenticare un grande amore Toni più pacati da parte di altri sopravvisuti: ”Mi dispiace umanamente per la signora. Sappiamo che non è lei la principale responsabile, ma questo è ciò che accade quando lo Stato abbandona le vittime di una tragedia“.