chat per incontrare persone jesolo MARTINSICURO – Un percorso ciclabile che si snoda per 1300 chilometri e che congiunge Trieste con Santa Maria di Leuca. È quanto prevede il progetto della Ciclovia Adriatica.

top 15 itunes singles chart Per la sua realizzazione, la onlus Fiab, Federazione italiana amici della bicicletta, insieme a Regione Abruzzo, Regione Marche e Comune di Martinsicuro, ha organizzato un incontro che si terrà venerdì 12 nella città truentina. Nell’occasione si discuterà dell’utilizzo dei fondi ministeriali stanziati per la realizzazione dell’opera. All’appuntamento sono state invitate le Regioni Adriatiche. Quasi tutte hanno già firmato un protocollo di collaborazione con Fiab. L’associazione nel 2001, ha studiato una rete di ciclovie nazionali, Bicitalia. L’Adriatica ne costituirà il sesto ramo.

top 15 uk singles chart Le Regioni promotrici dell’adunata, si proporranno come rappresentanti delle Regioni Adriatiche presso il ministero e per affiancare Fiab alla regia dell’opera. Marche ed Abruzzo stanno già dando il loro contributo. Saranno infatti finalmente unite anche dal tanto sospirato ponte ciclopedonale sul Tronto, che sarà parte integrante del percorso. Proprio il Comune che sorge sulla sponda abruzzese del fiume, sarà il teatro dell’incontro. Tale scelta non è stata casuale.

top 15 singles chart La Torre Carlo V di Martinsicuro ha segnato per secoli il confine  tra Regno delle Due Sicilie e Stato Pontificio. Rappresenta quindi un simbolo perfetto per l’unione che si intende stabilire fra le Regioni Adriatiche, nel completamento di questa opera comune.

chat per incontrare persone yahoo L’incontro si terrà proprio in questo luogo storico, alle 11.30. Saranno presenti anche i rappresentanti delle Provincie di Ascoli e Teramo e dei comuni costieri che saranno attraversati dalla ciclovia. Alcuni di essi hanno già aderito all’iniziativa ComuniCilabili di Fiab, come Pineto, Grottammare, Tortoreto e Giulianova. Altri se ne aggiungeranno ad incominciare proprio da Martinsicuro.